Whatsapp | Instagram | 18.418 Products 100% Certified & Guaranteed C.O.A. | Carrello

Pablo Picasso, Guernica 

In “Guernica” Pablo Picasso cita la storia e denuncia la distruzione e il dolore causati dalla guerra. Il 26 aprile 1937 la cittadina basca di Guernica venne rasa al suolo dal bombardamento di aerei tedeschi  in appoggio alle truppe del generale Franco, contro il governo legittimo di Spagna. Quando il Governo Repubblicano commissionò a Pablo Picasso, già famoso, un dipinto che rappresentasse la Spagna all’Esposizione Mondiale di Parigi di quell’anno, l’artista volle ricordare questa tragedia e, tra maggio e giugno realizzò numerosi disegni preparatori dell’opera per deciderne dimensioni e colori, optando poi per 27 m² di tela in iuta grezza e per una tavolozza di bianchi, neri e grigi, a sottolineare le forme contorte e l'assenza di vita. Raffigurò una sorta di natività sconvolta dalle bombe, un dipinto di protesta che mostra in ogni tratto violenza, stupore e angoscia e che rese noto al mondo il conflitto fratricida che pesava sulla Spagna. Lo stile è quello del Cubismo sintetico. Historian Lugano vende una preziosa raccolta contenente 42 di questi studi preparatori, anche a colori, riprodotti dai disegni originali e accompagnati da certificato di autenticità. Nel 1937 “Guernica” fu completata ed esposta all’ingresso del padiglione spagnolo dell’Esposizione - per questo dev’essere “letta” da destra a sinistra – e Picasso dichiarò che sarebbe rientrata in Spagna solo dopo la fine del franchismo. Per questo l’opera tornò a Madrid nel 1981: a 8 anni dalla morte di Picasso e a 6 da quella di Franco. Dal ‘92 è esposta al Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía e una sua copia appare, in forma di arazzo, davanti alla sala del Consiglio di Sicurezza dell'ONU. 

Pablo Picasso, Guernica 

In "Guernica" Pablo Picasso quotes history and denounces the destruction and pain caused by war. On April 26, 1937, the Basque town of Guernica was razed to the ground by the bombing of German planes in support of General Franco's troops against the legitimate government of Spain. When the Republican government commissioned Pablo Picasso, already famous, a painting to represent Spain at the World Exposition in Paris that year, the artist wanted to remember this tragedy and, between May and June made several preparatory drawings of the work to decide size and color, then opting for 27 m² of raw jute canvas and a palette of whites, blacks and grays, to emphasize the twisted shapes and the absence of life. He depicted a sort of nativity devastated by bombs, a protest painting that shows violence, astonishment and anguish in every stroke and that made known to the world the fratricidal conflict that weighed on Spain. The style is that of Synthetic Cubism. Historian Lugano sells a precious collection containing 42 of these preparatory studies, also in color, reproduced from the original drawings and accompanied by a certificate of authenticity. In 1937 "Guernica" was completed and exhibited at the entrance to the Spanish Pavilion of the Exposition - for this reason it must be "read" from right to left - and Picasso declared that it would return to Spain only after the end of Francoism. For this reason, the work returned to Madrid in 1981: 8 years after Picasso's death and 6 years after Franco's. Since '92 it is exhibited at the Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía and a copy of it appears, in the form of a tapestry, in front of the hall of the UN Security Council. 

TAVOLA XI

390.00 CHF

Pablo Picasso (1881-1973)
Litografia originale 1990, perfetta e fedele riproduzione autorizzata dei disegni originali,42 studi preparatori su carta numerazione 1120/1937
Provenienza: Volume "GUERNICA" Rara Edizione Francese realizzata dall'Editore Philippe Lebaud, con la supervisione di Marie-Laure Bernadac conservatrice del Museo Picasso.
La collezione comprende 42 disegni preparatori su carta dell'opera di Pablo Picasso "Guernica" posseduti dal Museo del Prado di Madrid.
Le rare tavole sono state realizzate e stampate dalla Akademische Druck-u.Verlagsanstalt di Graz (Austria), nel mese di Aprile del 1990
Tale edizione è limitata a 1937 esemplari contrassegnati da numeri arabi e XXX esemplari contrassegnai in numeri arabi riservati ai collaboratori dell'edizione.
La tavola presentata è la numero 1120 / 1937 - Dimensioni esterne con passepartout cm 40 x 61
Perfetto stato di conservazione generale, Certificato di autenticità allegato C.O.A.

Pablo Picasso (1881-1973)
Original lithograph 1990, perfect and faithful reproduction authorized of the original drawings, 42 preparatory studies on paper numbering 1120/1937
Provenance: Volume "GUERNICA" Rare French Edition created by Publisher Philippe Lebaud, under the supervision of Marie-Laure Bernadac curator of the Picasso Museum.
The collection includes 42 preparatory drawings on paper of Pablo Picasso's work "Guernica" owned by the Prado Museum in Madrid.
The rare tables were created and printed by the Akademische Druck-u.Verlagsanstalt in Graz (Austria), in April 1990
This edition is limited to 1937 copies marked with Arabic numerals and XXX marked with Arabic numerals reserved for the collaborators of the edition.
The table presented is number 1120/1937, External dimensions with passepartout 40 x 61 cm
Perfect general state of conservation,Certificate of authenticity attached C.O.A.

Codice: gue11_2
Desideri visionare l'articolo prima di acquistarlo?
Would you like to view the article before buying it?

Accepted payments:
visa mastercard paypal maestro and bank transfer

Potrebbe interessarti anche