Giorgio De Chirico - MOBILI NELLA VALLE

La vita di Giorgio De Chirico fu segnata dai traslochi. Fin dalla Grecia natìa, dove il padre italiano era ingegnere ferroviario. Spinto dall’amore per l’Arte De Chirico lasciò la luminosa Volos per raggiungere Atene, quindi visse a Firenze e poi a Monaco, Milano, Parigi, Ferrara, New York e, infine, Roma. Ecco il valore simbolico dei “Mobili nella valle”, un legame tra passato e futuro. “L’idea mi è venuta vedendo in una città dei mobili messi sul marciapiede da un mercante. – raccontò De Chirico - Mi fece una strana impressione vederli così e ho pensato di metterli anche nella natura, fuori dalla città”. Ed ecco prendere forma, dietro l’evidenza plastica degli oggetti, un ambiente statico e senza tempo. Il sogno di De Chirico.

Scheda Prodotto https://historianlugano.com/dettaglio-prodotto.php?ID=607