Luigi Sonzini - Magdalena 2010 | Historian Lugano
bandiera svizzeraArt experts since 1992 | Vendere, Acquistare, Stimare
15.084 Products 100% Certified & Guaranteed C.O.A.| Carrello
bandiera svizzeraArt experts since 1992 | Buy, sell, estimate. Carrello

Artista discusso e poliedrico, nato a milano dove ha frenquentato la facoltà di ArchitetturaHa partecipato a diverse mostre collettive in Italia, francia,  Germania, America, Brasile e Arabia Saudita.Ha vissuto e dipinto molte delle sue opere nel paese di Portovaltravaglia, incantevole località turistica che si affaccia  sul lago Maggiore.

Di lui il giudizio critico di Fabrizio Buzio Negri:
"È andato oltre il taglio di Lucio Fontana. Ha sopravanzato i sacchi combusti di Alberto Burri. Fra creazioni e distruzione si pone Luigi Sonzini, in una libertà che rende la sua opera vulnerabile e affascinante. Il bruciare la tela diventa per l'artista una sorta di purificazione. L'eterno anelito alla catarsi. Pittura ignea. Un'oscillazione tra la precarietà di una cosa terrena e la sublimazione attuata dall'arte. La dimensione fondamentale della ricerca di Sonzini prende avvio nel modo provocatorio con cui egli rompe i limiti 'finiti' del quadro da cavalletto, per un'opera "aperta all'universo". Le bruciature sopravvengono sul finire degli Anni Settanta, quando l'Arte è già virata al Concettuale.

Tali combustioni permangono ancora oggi a scoprire, nei lavori dell'artista, le tante espressioni materiche e gestuali affrontate dalle perforazioni, dagli strappi, con effetti di visionarietà. Le tele, dopo il passaggio del fuoco, si sovrappongono a più strati, per un trascorrere fantastico alla tridimensionalità conglobata, poi, nella trasparenza del perspex, affinchè nulla di quell'olocausto possa perdersi. I ritmi compositivi sono affidati a geometrie sfrangiate, asimmetriche, nel sottile trapassare del fumo della combustione al bianco primario della tela. Un'arcana forma di vitalismo spirituale, nascita e morte trasfigurate, paradigma di una visione cosmica densa di misteri. Artista e guru, Sonzini interviene nel sostituire il concetto di pittura, ormai usurato dai tempi. inserendo tra i lacerati di tela le superfici riflettenti di uno specchio, dalle mille rispondenze segrete." 

Credits / Fonte https://uovodiluc.ch/artista-sonzini-luigi.html

Per approfondire di seguito alcuni link

https://www.dissensiediscordanze.it/le-sofferenze-umane/http://alfredotocchi.blogspot.ch/2016/05/luigi-sonzini.html

Luigi Sonzini - Magdalena 2010

Luigi Sonzini ( 1942-2017)

Olio su cartone cm 104 x 77 

Firmato e datato al retro, completo di cornice 

Ottimo stato di conservazione generale come da immagini

Codice: LS3
Desideri visionare l'articolo prima di acquistarlo?
Would you like to view the article before buying it?

Accepted payments:
Accepted Payments

Pagamento facile e sicuro