Whatsapp | Instagram | 18.444 Products 100% Certified & Guaranteed C.O.A. | Carrello

Nag Arnoldi racconta gli animali con la guizzante eleganza del suo talento

Lo scultore Nag Arnoldi è uno degli artisti ticinesi più noti al mondo. Historian Lugano propone due serie limitate di acqueforti delle sue incisioni che illustrano le poesie di Grytzko Mascioni raccolte nello “Zoo d’amore”. Una successione di animali ritratti in versi nel 1993. L’idea nacque dall’amicizia tra i due artisti e – scrive Mascioni – “dal concentrico appassionarsi che, con Nag, ci ha offerto la frequentazione delle povere o fantastiche bestie in cui si specchia fraterna la comune inquietudine”. Così, con la forza del tratto e i giochi di luce e ombra, Arnoldi illustrò “Dell’obeso cigno”, “Dei rospi foschi”, “Del silenzio del toro”, “Della tortuca” e altri animali dai nomi parimenti curiosi. «Alla base di ogni opera ci sono l’emozione, il pensiero e il racconto - sottolineava - ma soprattutto l’emozione, che sollecita la mente a creare». L’arte di Arnoldi racconta il senso del mito e quello della morte: «sono parte dell’uomo di oggi» diceva. Nato a Locarno nel 1928, crebbe a Lugano. «Quando ero piccolo vivevo in Viale Casarate che a quei tempi ospitava gli studi di molti artisti, come gli scultori Bernasconi e Foglia e il pittore Boldini... io li frequentavo e da loro ho imparato tanto: mi hanno aiutato a entrare in questa professione. ... Quando dissi a mio padre che volevo fare il pittore, lui mi rispose ‘impara un mestiere, poi parleremo d’arte’. E così fu». Tra i maggiori riferimenti di Arnoldi ci sono Picasso, ma anche la pittura espressionista di Munch, Grosz e Dix. Solo negli anni ‘60 inizia a interessarsi alla scultura e “incontra” il Messico. «Ho vissuto a Città del Messico una decina d’anni, - raccontava - ci andai su invito del direttore del Museo di Arte Moderna, che volle allestire una mia personale». Oltre che l’arte sociale del muralista David Alfaro Siqueiros, Arnoldi scoprì in Messico quella precolombiana, un incontro che diede forza e significato al suo percorso. Nel corso della sua carriera Arnoldi ha avuto successo internazionale: ha esposto – tra l’altro - a New York, Los Angeles, Porto Rico, Firenze, Milano, Roma, Mantova, Verona Ferrara, Isola di Mainau, Lugano, Losanna, Locarno, Bellinzona e San Pietroburgo. Interessanti le parole del critico americano Warren Beach, che scrisse: «L’opera di Arnoldi è quella di un artista del XX secolo, tuttavia egli ha anche ricordato qualcosa del romanticismo degli artisti svizzeri e germanici del XIX secolo. Questa combinazione di contemporaneo e romantico ha prodotto lavori di grande forza e potenza, il cui messaggio supera la pura decorazione». La raccolta di poesie “Zoo d’amore” è stata stampata in 90 esemplari contenenti 20 incisioni di Nag Arnoldi all’acquaforte e all’acquatinta, numerate e firmate dall’artista nell’estate del ’93. Fanno parte della ricca collezione di Historian Lugano e narrano il “segno”, la cifra stilistica di Arnoldi.

DEL DELFINO LO SCHIAFFO

149.00 CHF

Nag Arnoldi "Zoo d'amore" acquaforte firmata 24/90

"Del delfino lp schiaffo" rara incisione all'acquaforte di Nag Arnoldi (1928-2017)
Dimensioni: folio cm 45x39,5 netto incisione 29,3x24 in perfetto stato di conservazione generale
Numerata e firmata dall' artista, tirata al torchio a mano su carta hahnemühle nel 1993.
Provenienza: cartella "zoo d'amore", incisioni di Nag Arnoldi corredate da poesie di Grytzko Mascioni
Edizione Ghelfi Verona 1993
L'acquaforte viene consegnata e/o spedita nella sua cartella originale completa di velina e della relativa poesia dedicata, con allegato il relativo certificato di autenticità.

 

Nag Arnoldi "Zoo d'amore" signed etching 24/90

"Del delfino lo schiaffo" rare engraving etching by Nag Arnoldi (1928-2017)
Dimensions: sheet cm 45x39.5 net engraving cm 29.3x24 in perfect state of general conservation
Numbered and signed by the artist, made with printing press on hahnemühle paper in 1993.
Provenance: "Zoo d'amore" folder, etchings by Nag Arnoldi with poems by Grytzko Mascioni
Ghelfi Verona Edition 1993
The etching is delivered and / or sent in its original folder complete with tissue and the relative dedicated poetry, with the certificate of authenticity attached.

 

Codice: nag04
Desideri visionare l'articolo prima di acquistarlo?
Would you like to view the article before buying it?

Accepted payments:
visa mastercard paypal maestro and bank transfer

Potrebbe interessarti anche